Educazione e cultura

Le bambine a rischio di subire MGF

Poche nazionalità, ma molte delle quali con elevata prevalenza, mutilano le figlie prima del compimento del quinto anno d’età, non di rado nel primo anno. Per contro sono molto poco frequenti mutilazioni in età successiva […]

Educazione e cultura

I matrimoni precoci o forzati: valutazione del rischio

La valutazione del rischio di matrimoni forzati consente procedure meno quantificabili di quelle relative alle MGF e non può quindi essere circoscritta alla mera ricostruzione di un punteggio. Mancano statistiche ufficiali nei paesi d’origine, e […]

Educazione e cultura

MGF: diffusione della pratica nel mondo e in Italia

In Italia si stima in un intervallo tra 60.000 e 81.000 il numero di donne attualmente presenti che sono state sottoposte durante l’infanzia a una forma di mutilazione genitale. Il gruppo maggiormente colpito è quello […]

tratta e sfruttamento

La loro intimita’ e il nostro relativismo

Le donne non devono provare piacere nel sesso, cosi’ in base a un complicato concetto di purezza, nella migliore delle ipotesi viene loro asportato il clitoride, e nella peggiore, vengono tagliate anche le piccole labbra della vagina, e […]

Educazione e cultura

Mutilazioni genitali femminili: dati e trends

Secondo le stime dell’OMS attualmente sono circa 200 milioni le donne che hanno subìto una mutilazione genitale e vivono prevalentemente in 30 Paesi. Tra queste, più di 44 milioni sono bambine e ragazze con meno […]

bioetica e vita

Per l’Unicef l’aborto non e’ violenza sui bambini

L’Unicef, l’agenzia delle Nazioni Unite per l’infanzia, ha  pubblicato un rapporto intitolato “Nascosta in bella vista. Un’analisi statistica sulla violenza contro i bambini”. Contiene i risultati di un’indagine condotta in 190 stati: è la più […]

tratta e sfruttamento

Prostituzione cinese. In Italia le nuove schiave

Era uno dei night club più esclusivi e più sconosciuti di Roma. Si chiamava “Diamante” e della sua esistenza sapevano solo i cinesi. Visto da fuori, si mescolava perfettamente allo squallore degli altri capannoni industriali […]