fede e spiritualità

Il battesimo del rabbino

Chi era Eugenio Zolli? Rabbino capo di Roma dalla fine del 1938, sei anni dopo – nel primo autunno dopo la liberazione di Roma dall’occupazione tedesca – si convertì al cattolicesimo, e il 13 febbraio […]

fede e spiritualità

Zolli il rabbino capo convertito

Anno 1945: lsrael Zolli, la più alta autorità ebraica di Roma si fa battezzare e diventa cattolico. Grande studioso dell’Antico Testamento, scopre che Gesù è il Messia. La vicenda narrata in un libro di un’altra […]

fede e spiritualità

Perche’ tanta gioia? (parte prima)

Padre David Neuhaus e’ nato in una famiglia ebrea e, ancora in giovane eta’, si è convertito al cristianesimo. In collaborazione con Aiuto alla Chiesa che Soffre, Mark Riedemann ha intervistato per Where God Weeps […]

fede e spiritualità

Catecumenato. Le pratiche ebraiche ed essene (3/16)

Essenismo Le ragioni di un’influenza essena, attorno al I° secolo, sul cristianesimo sono da ricondursi al fatto che molti esseni si sono convertiti a Cristo dopo la catastrofe del 70, trasmettendo così alla Chiesa che […]

fede e spiritualità

La conversione di Max Jacob

Lo seppellirono al cimitero d’Ivry, col rosario che gli trovarono in tasca, fra centinaia d’esili croci, prima di trasportarlo nell’amata Saint-Benoit-sur-Loire: e qui, da sessant’anni, riposa il corpo del poeta e pittore Max Jacob, dopo la morte avvenuta […]