apologetica

Storia. La religiosità romana (2)

I Romani avevano, sì, i loro dèi (quelli greci, con i nomi variati: Zeus=Giove, Hera=Giunone, Athena=Minerva, e così via), ma erano molto superstiziosi e temevano di offendere le nuove divinità che incontravano man mano nell’espandersi. […]

apologetica

Storia. Il mondo prima e dopo Roma (1)

La civiltà prima di Roma presenta, grosso modo, la situazione seguente: a) imperi mesopotamici e mediorientali (Assiri, Babilonesi, Caldei, Ittiti, etc.); b) Egitto faraonico; c) città-stato greche; d) barbari; e) popoli e civiltà indiane e […]

fede e spiritualità

Verso gli ebrei: dialogo o annuncio del Vangelo

Bisogna chiarire subito una cosa: il dialogo tra ebrei e cristiani può essere su valori condivisi, su collaborazione su certe questioni sociali, sulla convivenza pacifica, sulla libertà religiosa. Ma non esiste un dialogo teologico…così come […]

cristiani perseguitati

Karel Weirich, lo Schindler di Pio XII

Si intitola “Un giusto  ritrovato” il libro che racconta la vita e la vicenda di Karel Weirich, giornalista antifascista ceco che compilo’ diverse liste con centinaia di nomi di cittadini cecoslovacchi ebrei internati in Italia riuscendo a […]

apologetica

29 novembre 1947 – Nascita stato di Israele

In occasione dell’ anniversario della storica risoluzione dell’Assemblea Generale dell’Onu sulla creazione dello Stato di Israele (Risoluzione 181 del 29 novembre 1947 sulla spartizione del Mandato Britannico), pubblichiamo una sintesi storico-politica dei nodi del conflitto […]

Solidarieta'

I giusti dimenticati

Su 20.757 Giusti riconosciuti da Yad Vashem, solo 371 sono connazionali. Eppure oltre l’80% dei 43.000 ebrei italiani è sfuggito alla persecuzione, per un totale di 7.700-7.900 vittime contro 35.000 salvati, di cui 6.500 scappati […]

Solidarieta'

Budapest, capitale dei «Giusti»

Coraggioso, arguto, passionale, creativo. Giorgio Perlasca e’ un ³eroe normale² che per rispetto della dignita’ umana, non ha accettato che uomini, donne, vecchi e bambini venissero trucidati dalla barbarie nazista. In questa opera di salvataggio Perlasca non […]