bioetica e vita

Figli fabbricati, l’allarme

Una persona della caratura culturale e morale di Didier Sicard ha mostrato a quale livello di obbligatorietà sia arrivato lo screening prenatale”. Il neonatologo Carlo Bellieni, membro corrispondente della Pontificia accademia della vita, denuncia l’abisso […]

bioetica e vita

L’eutanasia si può fermare. Una proposta concreta

Con un approccio globale delle terapie è possibile non solo alleviare il dolore e la sofferenza del malato ma anche tutelare la dignità della persona morente. L’inglese Cicely Saunders, storica iniziatrice del “movimento hospice”, aveva […]

bioetica e vita

Selezionare i figli non garantisce che saranno sani

Il divieto di «diagnosi genetica preimpianto» (Dgp) è stato eliminato dalla legge 40/2004 che regolamenta la fecondazione artificiale. Con la Dgp in Italia si tenta di selezionare gli embrioni ma la soluzione selettiva in realtà non è […]

bioetica e vita

Tu sì, tu no: la selezione (dei feti) semina dubbi

La nuova frontiera della tecno genetica prenatale ha due facce: riconoscere la sindrome Down del feto nel sangue materno, e fare l’analisi dell’intero genoma fetale. Due nuovi poteri a disposizione di tutti; basta pagare. Ormai […]

bioetica e vita

Insoddisfatto dal figlio, viene “rimborsato”

Nel 2003 nasce all’Ospedale Riuniti di Bergamo un bambino affetto da spina bifida. I genitori non erano stati informati durante la gestazione che il nascituro avrebbe potuto soffrire di questa malformazione e dunque trascinano in […]