bioetica e vita

L’avventura con Andrea, mio figlio Down

MILANO — «Se dovessi scegliere con chi fare il giro del mondo, non avrei esitazioni: con lui». Con Andrea, con suo figlio. Molti padri direbbero la stessa cosa, probabilmente. Ma non tutti si divertirebbero quanto […]

bioetica e vita

Buona morte, bimbo. Tempi grami per i disabili in Olanda

Dieci anni fa il professor Eduard Verhagen aveva invaso le prime pagine delle principali testate internazionali con l’ammissione che la sua équipe neonatale all’Università di Groningen, in Olanda, aveva praticato l’eutanasia su ventidue neonati affetti […]

bioetica e vita

Ci sono persone potenziali? (o alcuni non valgono niente..)

Siamo tutti persone potenziali. Cioè siamo tutti persone: bimbi nella pancia della mamma, neonati, bambini, adulti, anziani Quando vengono messi alle strette sulla giustificazione dell’aborto, i difensori del “diritto alla scelta” sempre più spesso ricorrono […]

matrimonio e amore

Mio figlio down vale ed e’ puro amore

Un famoso scienziato, professore a Oxford, ha dunque sostenuto che la scelta di mettere al mondo un bambino down è «immorale». Forse il professor Richard Dawkins dovrebbe ragionare un po’ sul significato del termine morale. […]

bioetica e vita

La mia vita è piena di… Letizia (Seconda parte)

QUI LA PRIMA PARTE (clicca) A Letizia sono stati riscontrati problemi di salute alla nascita? Ester di Paolo: Una volta confermata la sindrome, i medici hanno voluto fare accertamenti sullo stato cardiaco di Letizia, visto […]

bioetica e vita

L’eugenetica da Auschwitz ai giorni nostri

Programmi mortali che colpiscono nascituri e neonati La vulnerabilità della vita umana è stata rimarcata la scorsa settimana da due importanti commemorazioni. In Polonia, il 60° anniversario della liberazione del campo di concentramento tedesco di […]

bioetica e vita

Aborto, come rispondere a certe domande fatue

Ad ogni anniversario (17 maggio) del referendum sull’aborto, tornano in auge diversi argomenti abortisti. Non è possibile dimostrare qui che l’aborto è l’uccisione di una persona (al riguardo rinvio al mio articolo Aborto, una valutazione […]