matrimonio e amore

Separati e fedeli

La nostra societa’ sempre più secolarizzata ha prodotto un aumento vertiginoso di separazioni, divorzi e convivenze. Spesso di fronte ad un matrimonio che fallisce la scelta e’ prendersi un altro partner, tuttavia vi sono alcuni […]

bioetica e vita

Cos’è la sedazione palliativa (usi e abusi)

La dizione sedazione “terminale”, utilizzata recentemente in Francia, sembra alludere a una pratica terapeutica volta a determinare la morte del paziente, dunque di tipo eutanasico, la dizione “sedazione palliativa”, che non è una forma surrettizia […]

Solidarieta'

3 numeri che una donna deve conoscere

Vittima di tratta? ecco il numero da chiamare 800290290 Vittima di violenza? numero antiviolenza 1522 Un aiuto per una gravidanza inattesa? numero SoSVita 800813000

Educazione e cultura

Il bisogno di una mano (Bruno Ferrero)

Un papà e il suo bambino camminavano sotto i portici di una via cittadina su cui si affacciavano negozi e grandi magazzini. Il papà portava una borsa di plastica piena di pacchetti e sbuffò, rivolto al bambino. […]

matrimonio e amore

Preghiera di papa Francesco alla Santa Famiglia

Gesu’, Maria e Giuseppe a voi, Santa Famiglia di Nazareth, oggi, volgiamo lo sguardo con ammirazione e confidenza; in voi contempliamo la bellezza della comunione nell’amore vero; a voi raccomandiamo tutte le nostre famiglie, perche’ […]

matrimonio e amore

Una proposta alternativa sui diritti dei conviventi

Una vecchia proposta che puo’ tornare attuale per superare e migliorare la legge Cirinnà. Riordinare i diritti preesistenti e dare il giusto valore all’unicità del matrimonio tra un uomo e una donna.Tutti così avrebbero diritti […]

bioetica e vita

Il bambino non è mai un rischio

“Oggi- dice il neonatologo Bellieni- la meta’ delle donne passano la meta’ della vita facendo di tutto per non avere figli e la seconda meta’ a disperarsi perché non gli vengono“. E a rimetterci è […]

matrimonio e amore

Poligamia: la lezione dei paesi islamici

“La poligamia e’ vietata. Chiunque sia legato in matrimonio e ne abbia contratto un secondo prima della dissoluzione del precedente sarà passibile di incarcerazione per un anno e di un’ammenda pari a 240.000 franchi oppure di una sola […]