bioetica e vita

Claudia che ha accolto la vita

Claudia venne qui, da sola, nel 1992, a 18 settimane di gravidanza e mi disse: “Professor Noia, varie persone mi hanno fatto il suo nome, perché lei mi può dire se questo bambino ha i […]

bioetica e vita

Aborto: il dolore delle donne

Quando, entrando in classe, incrociai il suo sguardo per la prima volta, rimasi senza parole. Non avevo mai visto degli occhi azzurri e affascinanti come i suoi. I suoi capelli biondi e il suo sorriso […]

bioetica e vita

La “Quercia millenaria” che genera vita

«Mi spiace ma in questi casi non c’e’ niente da fare, se non interrompere la gravidanza». Questa frase viene pronunciata molto frequentemente quando si e’ di fronte ad una diagnosi infausta durante la gestazione, fino al […]

bioetica e vita

In India e Cina l’aborto selettivo di bimbe

E’ proprio il caso di dire “speriamo che non sia femmina” e, soprattutto, “basta” agli uomini, ai mariti, che esercitano una tale violenza psicologica sulle loro donne da ridurle a non saper pensare più con […]

bioetica e vita

Nessun aborto può mai essere «terapeutico»

In casi di anomalie congenite o di malformazioni, la sola verità che bisogna affermare è che “eliminare” il bambino malato non significa eliminare la sofferenza della donna, della coppia, della famiglia. Questo dato non è […]