bioetica e vita

Nati pretermine, dov’e’ la frontiera

Su 474mila bambini nati nel 2016 ben 32mila erano pretermine. Secondo una stima della Sin, la Società italiana di neonatologia in occasione della Giornata mondiale della prematurità in calendario domani, il limite dell’età gestazionale si […]

matrimonio e amore

Lettera agli sposi di Papa Francesco

Cari sposi e spose di tutto il mondo! In occasione dell’Anno “Famiglia Amoris laetitia”, mi rivolgo a voi per esprimervi tutto il mio affetto e la mia vicinanza in questo tempo così speciale che stiamo […]

bioetica e vita

I paradossi della StepChild Adoption

Dietro la designazione inglese di stepchild adoption, probabilmente adottata per impressionare il pubblico (se e’ anglosassone sarà sicuramente avanzata e progredita, pensera’ qualcuno), si nasconde una violenza indicibile, un ulteriore passo verso il compimento di […]

bioetica e vita

E se fosse suo figlio? (domande scomode…)

L’ambulatorio di genetica della Mangiagalli ci chiede un colloquio per una donna che all’ecografia morfologica risulta aspettare un bambino che per il 99% sarebbe nato con un cervello che gli avrebbe permesso una vita solo […]

Educazione e cultura

Tuo figlio prova dolore

Una ragazzina e una tanica di succo d’arancia da trangugiare. Perche’ la ragazzina e’ “quasi incinta”. Aspetta solo la conferma dopo l’ennesimo test,e ha bisogno di liquidi. Vorrebbe cancellare lo scarabocchio colorato sulla striscia, ma […]

Solidarieta'

Come si fa a parlare ai giovani?

“Come si fa a parlare ai giovani?” – ho chiesto a don Vincent Nagle, californiano di san Francisco che vive a Milano dove e’ diventato sacerdote della Fraternita’ San Carlo dopo l’incontro con don Giussani. Mi […]

fede e spiritualità

Chiara ed Enrico: un amore vero

Amore: una parola che sentiamo ovunque. Ma quale sia l’amore vero e’ difficile da comprendere in questa societa’ sempre piu’ individualista. Un esempio concreto e’ stata per me l’unione tra Chiara Corbella ed Enrico Petrillo. […]

bioetica e vita

Testimonianza d’amore

Mi chiamo Edoardo Boscaro e sono un papà felice di un bambino con sindrome di down di 10 anni di nome Alessandro, un “mongoloide” come a volte viene definito. Non avrei mai immaginato in vita […]

bioetica e vita

Gli adulti desiderano, gli adulti decidono

Conosco purtroppo sempre piu’ persone che soffrono per un doloroso desiderio di figli che non arrivano. Una mancanza, uno strazio persino, che a volte, immagino, toglie il fiato, soprattutto alle donne. La sensazione del tempo […]

Educazione e cultura

Guerra e cosismo (Pino Pellegrino)

Il rafforzamento del cervello È spiegabile che questa debba essere la prima mossa per battere il “cosismo”. Di fronte al prevalere dell’oggetto è da saggi rafforzare il soggetto. Ebbene, trattandosi di educazione, rafforzare l’uomo significa, […]

Educazione e cultura

Occhio al “cosismo”! (Pino Pellegrino)

Le cose ci arricchiscono di beni, ma ci impoveriscono d’umanità. L’educatore deve prenderne coscienza. Per questo desideriamo informarlo sull’insidia del “cosismo” per mettere in salvo l’educazione. Pensiamo di avere tutte le carte in regola per […]

matrimonio e amore

La fertilità della fede (Maurizio e Paola)

Era in carcere e non credeva. Madre Elvira della Comunità Cenacolo gli ha detto che Dio aveva fede in lui. Ha trovato la fede, il lavoro ed anche la moglie. Volevano tanti bambini ma i […]

bioetica e vita

Cina, due “figli unici” saranno consentiti

La notizia è di quelle importanti. Il Partito-Governo-Stato Comunista Cinese abolirà la famosa e famigerata legge sul figlio unico che, introdotta il 25 settembre 1980, ha fino a oggi imposto alle coppie di procreare una […]

Educazione e cultura

Perché difendiamo la famiglia? (Pino Pellegrino)

Difendiamo la famiglia perché è l’anticamera di tutto: il luogo primario della nostra umanizzazione. È nella famiglia che si impara il primo alfabeto della vita! Se le prime esperienze sono positive, avremo quella fiducia di […]

matrimonio e amore

Francesca mi ha reso meno indifferente

Carissimo don Silvio, leggendo un tuo editoriale ho rivissuto una pagina della mia vita. Questa volta però tu le hai dato un altro significato ed io ho potuto constatare che ciò che io consideravo solo […]