cristiani perseguitati

I cristiani nell’impero ottomano e nella Turchia moderna

La situazione dei cristiani nei paesi a maggioranza musulmana conobbe un notevole miglioramento sotto la dominazione dei turchi selgiuchidi. […] Nell’impero ottomano, nel XIX secolo, il tasso di scolarizzazione delle comunita’ cristiane era di gran […]

apologetica

Come un atto d’amore

Fare la crociata era sentito come un atto d’amore al prossimo». Altro che dipingere (lo fa l’ultimo film di Ridley Scott, dedicato appunto a Le Crociate) il «buon» Saladino come principe colto e generoso e […]

apologetica

Quello spirito che non muore

«Dio ha organizzato un torneo tra Inferno e Paradiso ed esorta tutti i suoi amici affinché non vengano meno». Con queste parole un anonimo poeta della metà del XII secolo invitava i suoi contemporanei a […]

apologetica

La storia di un ideale

Per comprendere le Crociate in Terra Santa è necessario partire dalla tormentata, e ignorata, storia dei secoli IX e X. Quando crollò l’impero Carolingio i predoni scandinavi calarono da nord e i saraceni fecero altrettanto […]

apologetica

Inspiegabile senza la fede

Occorre in primo luogo chiarire un concetto: non e mai esistita una jiahd cristiana, intendo dire una guerra che si proponga di convertire con la forza alla fede coloro che alla fede sono estranei. Neppure […]

apologetica

Baldovino IV, il re lebbroso

Era un male terribile, la lebbra. Chi ne era colpito doveva indossare mantelli gialli e verdi e attaccare alle proprie vesti un campanello. Veniva isolato e respinto, perché nel corpo piagato si credeva di riconoscere […]