More stories

  • in

    Quando un vescovo cattolico battezzò il padre musulmano

    Parlando con i vescovi dell’Africa, a volte emergono storie sorprendenti e bellissime sui loro Paesi, la loro cultura e anche la loro vita familiare. Una di queste storie è quella dell’arcivescovo Thomas Luke Msusa, dell’arcidiocesi di Blantyre, nel Malawi, che si è convertito al cattolicesimo dall’islam. L’arcivescovo Msusa, che ha 53 anni, è vicepresidente dell’associazione […] More

  • in

    I musulmani che abbandonano l’islam: «E’ il medioevo»

    Verrebbe da dire: «Che Allah vi protegga!». Se non fosse che sono dei  musulmani che non credono più in Dio. Anzi si professano atei. Ma ciò che  maggiormente colpisce è che abiurano l’islam pubblicamente, rivendicano con  orgoglio l’affrancamento da una religione da loro vissuta come una forma di  schiavitù intellettuale e percepita come la vera […] More

  • in

    Vivi come se dovessi morire martire oggi (Charles De Foucauld)

    Le parole del titolo sono della luminosa figura del XX secolo, il fratello universale, Charles de Foucauld, ucciso dai musulmani a cui si era dedicato con un’eroica gratuità di presenza. Esse mostrano che il suo martirio, probabilmente un errore umano, non l’ha colto impreparato! Egli ebbe a scrivere anche: «Vuotiamo, vuotiamo il nostro cuore di […] More

  • in

    Noi ex musulmani viviamo nel terrore

    Milano – «Il mio nome e’ Hamid Laabidi. Il giorno che mi sono battezzato e’ il 25 aprile 1997». Comincia cosi’ il racconto di un uomo di origine marocchina che ha compiuto un percorso di fede per il quale tanti musulmani, anche in Italia, rischiano la persecuzione. Al Giornale Hamid, mediatore culturale di 42 anni, […] More

  • in

    Io musulmana britannica, chiedo di bandire il burqa

    Il burka e’ il nuovo simbolo visivo dell’oppressione femminile. E’ l’arma degli uomini radicali musulmani che vogliono vedere la sharia sulla strade della Gran Bretagna, e amano che le donne siano nascoste, invisibili e inascoltate. E ‘assolutamente fuori luogo in un paese civilizzato. Proprio perche’ e’ impossibile distinguere tra la donna che ha scelto di […] More

  • in

    Musulmani convertiti al cristianesimo chiedono liberta’ religiosa

     L’appello, firmato da 144 persone, domanda agli esperti del dialogo di non dimenticare la difficile situazione dei cristiani, trattati come “degli esclusi e come dei paria”. Fra le richieste più urgenti, la garanzia di libertà a cambiare religione. Un gruppo di 144 cristiani, di cui 77 musulmani convertiti al cristianesimo, tempo fu lanciato un appello, […] More

Load More
Congratulations. You've reached the end of the internet.