More stories

  • in

    Indicatori per identificare le vittime di tratta

    Già nel primo rapporto sul fenomeno della tratta di esseri umani a scopo di sfruttamento sessuale in Italia pubblicato dall’OIM nel 2015/18, l’Organizzazione aveva elaborato un elenco di indicatori utili a individuare potenziali vittime di tratta tra i migranti appena sbarcati, sulla base di informazioni raccolte di prima mano durante gli incontri con i migranti.Gli […] More

  • in

    La storia di Blessing

    Blessing, nigeriana, contatta il personale dell’OIM telefonicamente e racconta di trovarsi presso la stazione di una grande città italiana.Singhiozza e fa fatica a parlare, ma spiega di avere ascoltato l’informativa sulla tratta degli esseri umani al momento dello sbarco avvenuto in Sicilia, ma di non avere allora considerato l’ipotesi di trovarsi in quella condizione.Credeva che […] More

  • in

    Non ci si abitua mai a vedere il male

    Segue la testimonianza di un volontario che ha incontrato donne vittime della tratta. A volte penso che anche incontrare le ragazze sulla strada possa diventare una routine Prima di fare l’uscita controllo l’auto, preparo il materiale, dialogo con l’operatrice che esce con me e pianifichiamo il lavoro: quali ragazze incontrare per prime, quali volantini distribuire, […] More

  • in

    Tratta per matrimoni forzati/combinati

    I matrimoni forzati sono sanzionati prevedendo limiti relativi all’età (vanno quindi indagati i matrimoni precoci) e alla mancanza di consenso da parte di uno o entrambi i coniugi. A normare la materia è la Dichiarazione dei Diritti Umani del 1948 all’articolo 16; la Cedaw, che fa riferimento alla Convenzione per l’eliminazione di tutte le forme […] More

  • in

    Cosa abbiamo fatto nel 2015 per le vittime di tratta e sfruttamento

    Carissimi amici, amiche, volontarie e volontari, sostenitori e simpatizzanti dell’associazione Amici di Lazzaro,  il bilancio delle attività del 2015 contro la tratta è pieno di luci ma anche di ombre.Le nostre attività di strada proseguono con due unità di strada serali composte da 5-10 volontarie/i che incontrano le ragazze sfruttate in tutta Torino e cintura.Inoltre […] More

  • in

    Sostenere a distanza chi ha bisogno

    Cerchiamo sostenitori a distanza per bambini/mammeprovenienti da situazioni di abbandono, o che hanno famiglie con grossi problemi economici.. La quota annuale per il sostegno a distanza è di 300 euro (anche in due rate da 150 euro) e permette di sostenere necessità dei bimbi e al loro futuro: assistenza medica adeguata, cibo, istruzione con particolare […] More

Load More
Congratulations. You've reached the end of the internet.