fede e spiritualità

La Pasqua della fede (Raniero Cantalamessa)

1. La lettura spirituale della Bibbia Dopo l’approccio storico al mistero pasquale della prima meditazione passiamo a occuparci del senso spirituale racchiuso nella _lettera_ dei racconti pasquali. Seguiamo l’invito di S. Agostino che diceva: “Factum […]

fede e spiritualità

Gli amici di Gesu’ (Raniero Cantalamessa)

“In quel tempo, Gesù entrò in un villaggio e una donna, di nome Marta, lo accolse nella sua casa. Essa aveva una sorella, di nome Maria, la quale sedutasi ai piedi di Gesù, ascoltava la […]

fede e spiritualità

I discepoli e il digiuno (Raniero Cantalamessa)

Marco (2,18-22) In quel tempo i discepoli di Giovanni e i farisei stavano facendo un digiuno. Si recarono allora da Gesù e gli dissero: «Perché i discepoli di Giovanni e i discepoli dei farisei digiunano, […]

fede e spiritualità

La morale dice cosa fare (Raniero Cantalamessa)

1. Dalla fede alle virtù La lettera t’insegna l’accaduto; ciò che devi credere, l’allegoria. / La morale, cosa fare; dove tendere, l’anagogia (Littera gesta docet, quid credas allegoria. / Moralis, quid agas; quo tendas anagogia). […]

fede e spiritualità

La legge dell’amore (Raniero Cantalamessa)

Prima Parte di 5 – Atti 2,1-4 Papa Giovanni Paolo II spesso cita una frase della lettera che scrisse nel 1981 in occasione del 16° centenario del Concilio Ecumenico di Costantinopoli. Fu il Concilio che […]

fede e spiritualità

Quanto e’ triste vedere dei giovani tristi

 Talita’ kum, fanciulla alzati! Il brano evangelico di questa domenica e’ costituito da scene che si svolgono in rapida successione, in luoghi diversi. C’e’ anzitutto la scena sulle rive del lago. Gesu’ e’ attorniato da molta folla, […]