matrimonio e amore

Le parole, l’antilingua e l’antifamiglia

Le parole sono cose strane: possono essere astratte, ma anche concrete, percepibili dall’udito o dalla vista, leggere oppure pesanti, capaci di ferire oppure di guarire, di comunicare o di scomunicare, di trasmettere o di interrompere […]

bioetica e vita

Amore e vita: due anti-parole?

“D’amore e di altri disastri”, “Il prezzo dell’amore”, “Quando finisce un amore”, “Il laboratorio dell’amore”, “Quando l’amore è un’ossessione” (è la recensione sul quotidiano “La Repubblica” di un libro di Natalia Aspesi: Sentimental, diario italiano […]

bioetica e vita

La mia passione per il canto contro la malattia

Rileggendo il sottotitolo del Convegno, “Accanto alla persona malata tra scienza, dedizione e normalità”, mi sono soffermato su un concetto semplice: nella vita da soli non si fa niente. Ci sono molte cose che mi […]

matrimonio e amore

La famiglia risorsa per la società

La famiglia come istituzione naturale non è soltanto acquisizione cristiana, o meglio non è semplicemente acquisizione cristiana. È largamente diffusa la concezione positiva che Aristotele aveva della famiglia: direttamente contro il comunismo di Platone, indirettamente […]

emergenza educativa

Educare all’accoglienza della vita

La parola accoglienza evidenzia il valore di ciò che è necessario accogliere: parlare di accoglienza significa, indirettamente, affermare che la vita è un valore. Tuttavia, se attingiamo all’esperienza o alla cronaca, ci rendiamo conto che […]