More stories

  • in

    Storia della Romania, questa sconosciuta

    La storia della Romania, nel corso della sua vicenda politica unitaria, non ha avuto grande fortuna nel nostro Paese. La sua conoscenza è rimasta quasi limitata alle opere storiche diffuse in Italia durante il regime comunista, che ha adattato al suo modello economico e politico un’immagine distorta sia sul piano culturale sia su quello storico. […] More

  • in

    Una gemma cattolica nella Russia sovietica

    Anna Abrikosova (1883-1936) è una delle luminose figure di «martiri della fede» in epoca sovietica, che l’editrice «La casa di Matriona» sta facendo emergere dall’oblio, attraverso la pubblicazione di agili biografie, raccolte nella collana «Testimoni». Nel caso della Abrikosova: il pericolo della dimenticanza è accentuato dalla pochezza dei documenti che permettano di ricostruirne la vita. […] More

  • in

    Josef Mayr-Nusser, obiettore di coscienza e martire contro il nazismo

    Il bolzanino Josef Mayr-Nusser era un semplice impiegato, padre di famiglia e cristiano fervente, il quale, durante gli anni della seconda guerra mondiale, quando i nazisti pretesero che giurasse fedeltà a Hitler, oppose un categorico no per restare fedele all’ideale che da sempre portava nel cuore: dare testimonianza al Vangelo (1). E fino alla morte […] More

  • in

    La «rivolta» vista dal Pci

    «Svelto. È urgente. Ti vuole Togliatti». Il deputato comunista che era sceso di corsa dagli uffici del Gruppo parlamentare comunista alla Camera, a Montecitorio, mi raggiunse nel Transatlantico ormai deserto, la sera del 2 novembre 1956, quando sull’Italia passava il rumoroso ponte aereo di sostegno allo sbarco inglese all’istmo di Suez. «Convoca il direttivo del […] More

  • in

    Dimenticati. Sacrificati in odio alla religione o per “liberare” il nostro paese.

    Una delle accuse più squalificanti che possano essere rivolte a chi si occupa di storia è senz’altro — nell’attuale temperie culturale — quella di essere revisionista: che equivale quanto meno a impudente falsario o a spericolato negatore di verità conclamate e di tesi pacificamente ammesse dalla gente che conta. Uno storico vero dovrebbe invece essere […] More

Load More
Congratulations. You've reached the end of the internet.