bioetica e vita

Io malato di Sla e la fede

Intervista all’architetto lecchese Antonio Spreafico, affetto da Sclerosi laterale amiotrofica «È ancora qui, Emilia. È la donna che amo e che mi ama. È il custode della mia vita. È il mio primo sorriso di ogni […]

Educazione e cultura

La psicologia riscopre il potere del perdono

Il perdono è un messaggio chiave del Vangelo e ha portato alla fondazione di un Istituto psicologico. Nel 1994, infatti, il dottor Robert Enright, psicologo, ha dato vita all’International Forgiveness Institute come modo per applicare […]

fede e spiritualità

Che cos’e’ il Cristianesimo? E’ la Pasqua

Il cardinale Giacomo Biffi risponde all’interrogativo “Chi e’ Cristo?” “Gesu’ di Nazareth un uomo morto sulla croce al cospetto di tutti e’ risorto, questo e’ il nucleo primordiale della presenza cristiana questa e’ la sostanza […]

bioetica e vita

La salute dell’imperfezione

Che cosa significa sentirsi in salute? Rispondere ai criteri dettati dalla moda irreale e perfezionista dominante oppure accettare l’imperfezione con carità e compassione? Il neonatologo Bellieni risponde…   Dottor Bellieni, in un articolo recentemente pubblicato dall’edizione di ZENIT in […]

bioetica e vita

Tra depressione ed eutanasia

Tra le argomentazioni piu’ ricorrenti a sostegno dell’eutanasia come diritto della persona vi e’ quella che si appoggia al principio di autonomia, in base al quale, etimologicamente, ciascuno dovrebbe essere autòs-nòmos, legge a se stesso. Al […]

bioetica e vita

Eutanasia: una definizione in tre punti

Per il Glossario di Bioetica, “morte dolce” ha finito coll’indicare il “dare la morte ad un soggetto con prognosi infausta”, anche se non e’ detto che “morte rapida” sia sinonimo di “morte dignitosa” “Morte dolce”, […]