Tendenze in atto nella comunità cinese in Italia (2018)

Il numero di regolarmente soggiornanti in Italia al 1° gennaio 2018 risulta sostanzialmente stabile rispetto all’ anno precedente (+797 unità).

Il numero di nuovi permessi di soggiorno rilasciati è aumentato di circa 36 mila unità tra il 2016 e il 2017. In particolare, risultano in aumento i titoli di soggiorno legati alla richiesta o titolarità di una forma di protezione (+35.836) e quelli per motivi familiari (+11.198). Dei 262.770 nuovi titoli di soggiorno rilasciati nel 2017, 101.065 sono per richiesta o titolarità di una forma di protezione internazionale.

La comunità ha visto – per il secondo anno consecutivo – ridurre il numero delle presenze: -3,1% rispetto al 1° gennaio 2017. Si rileva anche una lieve riduzione degli ingressi di cittadini cinesi (-0,7%), che riguarda principalmente gli ingressi per studio, calati del 2,1%. Lo studio resta tuttavia la seconda motivazione di ingresso per i cittadini appartenenti alla comunità in esame coprendo una quota di ingressi pari al 35,7%: un quarto dei cittadini non comunitari entrati in Italia nel 2017 per motivi di studio proviene dalla Cina.

Tratto da “La comunità cinese in Italia, Rapporto annuale sulla presenza dei migranti”, a cura del Ministero del lavoro e delle politiche sociali, 2018

Aiutaci donando con PayPal, Bancomat o Carta di credito