Può morire Dio? Quando Gesù morì sulla croce, morì anche la parte che in Lui era Dio? (D.97)

Foto di NoName_13 da Pixabay

Può morire Dio? Quando Gesù morì sulla croce, morì anche la parte che in Lui era Dio? (TR)

Risposta: Dio – come è spesso dichiarato nella Bibbia – è il Dio vivente. Egli è l’origine e la fonte di tutta la vita (cfr. Salmi 36,10). Egli non è soggetto al potere della morte. il solo che possiede l’immortalità (1 Timoteo 6,16). L’entità di Dio non può essere mortale.

Secondo la fede cristiana, il Dio immortale rivelò in Gesù Cristo che Egli ama noi esseri umani mortali. Egli rimane molto vicino a noi, anche nella nostra più profonda sofferenza. Sulla croce, Gesù diede la Sua vita per l’umanità e morì come un uomo. Dio fu presente in Gesù crocifisso e patì amorosamente la morte di Gesù. In questo, Dio non morì come Dio; Egli non cessò di essere Dio; la Sua personalità divina non venne distrutta. Egli è immortale. Ma Dio fu sofferente accanto a Gesù nel suo morire e lo elevò ad una nuova vita immortale dopo il suo passaggio attraverso la morte.

Un confronto: Una madre ama il suo bambino. Quando il bambino si ammala gravemente e muore nel dolore, la madre patisce il dolore e la morte del bambino nel proprio cuore, senza che muoia lei stessa fisicamente. Allo stesso modo, Dio patisce la morte di Gesù, il suo Figlio diletto (cfr. ad es. Luca 3,22), morendo con lui senza la sua personalità divina. (Erhard Kunz SJ)

Es freut mich, dass Sie die Texte unserer Webseite https://antwortenanmuslime.de auf www.amicidilazzaro veröffentlichen wollen und erlauben es gerne.
P. Christian W. Troll SJ (30/4/22)

Piccola guida per trovare lavoro online ai tempi dell’Intelligenza Artificiale (LINK)

Joyce e il suo debito che non finiva mai