More stories

  • in

    La storia vera di 17 ragazze che hanno denunciato i loro sfruttatori

    Secondo le Nazioni Unite, oggi il traffico di esseri umani coinvolge 2,7 milioni di persone, generando un giro d’affari di 32 miliardi di dollari. Secondo il ministero dell’Interno, la tratta di esseri umani rappresenta la terza principale fonte di reddito per le organizzazioni criminali, dopo il traffico di armi e di droga. In Abruzzo, diciassette […] continua

  • in

    Le vittime minorenni. La tratta a 17 anni o meno

    È allarmante l’aumento di vittime adolescenti.L’età sempre più bassa delle minori nigeriane in arrivo via mare è inversamente proporzionale alla coscienza di essere vittime di tratta, delle violenze e degli abusi che le vittime sono destinate a subire. Infatti, un numero consistente di adolescenti incontrate nei luoghi di sbarco dichiara all’OIM di non aver mai […] continua

  • in

    Dichiarazione Mondiale delle Madri

    “Le donne danno un grande contributo al benessere della famiglia e allo sviluppo della società, che non è ancora riconosciuto o considerata nella sua piena importanza. L’importanza sociale della maternità e del ruolo dei genitori nella famiglia e nell’educazione dei bambini dovrebbero essere riconosciuti.” Paragrafo 29 della Piattaforma di Pechino delle Nazioni Unite (1995) 1. Le […] continua

  • in

    Dichiarazione sulla tratta di esseri umani

    Ogni essere umano è una persona libera, che sia uomo, donna, bambina o bambino, ed è destinato a esistere per il bene di tutti in eguaglianza e fraternità. Qualsiasi rapporto che non rispetti la convinzione fondamentale che tutte le persone – uomini, donne, bambini e bambine – sono uguali e hanno la stessa libertà e […] continua

  • in

    L’editto annulla il ricatto voodoo. Libere in Italia le schiave nigeriane

    Il racconto dell’evento che il 9 marzo 2018 ha cambiato la storia dello sfruttamento delle nigeriane in Africa e in Italia._______________________________I video corrono di telefonino in telefonino. Chi non crede alle notizie che arrivano da Benin City può vederlo e sentirlo Oba Eware II (re dello stato, autorità piu’ morale, che amministrativa) mentre, davanti ad […] continua

  • in

    Jessica: faccio qualsiasi cosa onesta pur di non tornare in strada

    Mi chiamo Jessica ho 24 anni, sono di Uromi, Nigeria,  in Italia sono stata a Brescia, a Milano e Torino. Sono stata quasi quattro anni in strada perche’ la mia madame mi aveva costretto a pagare tantissimi euro. Ora sono libera dal debito, ma sono senza lavoro e senza documenti, per tanti anni ho sognato di incontrare un italiano […] continua

Carica altri articoli
Congratulations. You've reached the end of the internet.