More stories

  • in

    Eutanasia e suicidio assistito, quale dignità della morte e del morire?

    Eutanasia e suicidio assistito Quale dignità della morte e del morire? Introduzione Carissimi, vi ringrazio per la vostra presenza numerosa e qualificata. Ringrazio la Segreteria Generale della CEI per il lavoro con cui in questi tre anni ha accompagnato il Tavolo “Famiglia e vita”, attorno al quale è nata la proposta di questo incontro, allargato […] continua

  • to-bathe-2754903
    in

    Con il suicidio assistito grimaldelli anti-sistema

    Caro direttore, confesso che all’indomani del pronunciamento della Corte costituzionale sul suicidio assistito, il 25 settembre, c’era aria di sconfitta tra coloro che – come me e molti altri – con tenacia hanno lottato in questi mesi per far comprendere la provocazione che la Consulta aveva lanciato un anno fa al Senato con la sua […] continua

  • in

    Curare sempre e ovunque mai interrompere la vita

    Caro direttore (di Avvenire),il tema tanto dibattuto dell’eutanasia riguarda il bene più prezioso della persona, la sua vita, che norme e costume chiedono di salvaguardare in ogni maniera. Un ministro ha fatto bene a dare ascolto al grido di dolore del signor Mario che vorrebbe porre fine alla sua esistenza e con essa alla sua […] continua

  • in

    Noi associazioni diciamo alla Camera: sulla morte procurata, ci si fermi e si ascolti il Papa

    “Oggi la Camera dei deputati inizia a votare la proposta di legge su quella forma di eutanasia, che viene chiamata morte volontaria medicalmente assistita (c.d. testo Bazoli)”, ricordano in una nota circa 70 associazioni, dopo aver ascoltato la a margine della catechesi di Papa Francesco del 9 febbraio. «Proprio oggi il Pontefice – osservano le […] continua

  • in

    La sentenza 242/2019 sul suicidio assistito (Nota del Mpv)

    In un contesto che non approviamo in alcun modo, ma col quale comunque dobbiamo fare i conti, tre ci sembrano gli aspetti da valorizzare della sentenza costituzionale che depenalizza in presenza di alcune condizioni l’aiuto al suicidio.Il primo è senza dubbio il fatto che morire non è mai un diritto: la Corte Costituzionale ha sì […] continua

  • in

    Il dovere della difesa della vita (Giovanni D’Ercole)

    — A tutti i sacerdoti della Diocesi di Ascoli Piceno Ascoli Piceno, 15 settembre 2019 Il giorno 24 settembre p.v. la Corte Costituzionale si pronuncerà sul fine-vita. Il rispetto per la vita è un diritto e un dovere di tutti, dal suo nascere al suo tramonto naturale. Con l’aborto si è resa vulnerabile la vita, […] continua

Carica altri articoli
Congratulations. You've reached the end of the internet.