More stories

  • in

    Verita’ e bonta’ della coniugalita’ (Carlo Caffarra) I parte

    Vorrei intrattenermi con voi su una questione che spero il corso della riflessione dimostrerà essere una questione importante. Sullo sfondo del nostro discorso dimora una domanda alla quale non risponderò direttamente, ma che ci accompagnerà. La domanda è la seguente: il matrimonio è una realtà a totale disposizione degli uomini oppure ha in sé uno […] continua

  • in

    S.O.S. DONNA e PARTO SEGRETO

    Se aspetti un figlio che non vuoi, non avere paura. La legge ti protegge. Il servizio telefonico SOS Donna, gestito dal Comune di Torino, risponde a tutte le donne (nubili o sposate, straniere con il permesso di soggiorno o clandestine) che attraversano il difficile momento di una maternità non voluta.Offre una linea di ascolto gratuita, […] continua

  • in

    Io tarzan, tu jane: ancora possibile? Identità sessuale e gender

    Il tema dell’identità sessuale della persona umana è, oggi, fra i più dibattuti: da quando la cosiddetta “teoria di genere” è uscita dalla nicchia accademica ed ha invaso la scena giuridica internazionale, coinvolgendo intere società nazionali in un lavoro di ristrutturazione secondo schemi antropologici inediti, ogni giorno le varie agenzie mediatiche propongono dibattiti ed eventi […] continua

  • in

    La storia di Fatima – dall’islam a cattolica

    Fatima, arriva dal Marocco, ha 19 anni è la seconda moglie di Ahmed (il nuovo diritto di famiglia del Marocco, sulla carta limita la poligamia, ma nella realtà il 90% delle richieste di matrimonio poligamo vengono accolte).Dopo il matrimonio il marito è cambiato da dolce e rispettoso a violento.Nei pochi momenti di libertà, Fatima incontra […] continua

  • in

    Noi siamo donne, domine regine (Silvana De Mari)

    Noi siamo donne, domine regine. La vita è basata sulla nostra capacità di custodirla nel nostro ventre, di nutrirla e amarla. Il sistema patriarcale cristiano dava il potere agli uomini, in realtà ruotava attorno alle donne, alla loro possibilità di dare la vita, al loro diritto di proteggerla. Non era un sistema perfetto, perché nessun […] continua

  • in

    Il velo discrimina le donne dicono le riformiste musulmane

    Ma anche uomini musulmani di cultura si oppongono al velo e al burqa come simbolo oppressivo.Un filosofo tunisino Lafif Lakhdar fu colpito da una fatwa per aver criticato l’islam radicale, chiamando il velo “l’abito settario” e affermando che “Accettare il velo significa credere nell’inferiorità della donna”. Nel 2002 condanno’ su Al Jazeera i regimi arabi […] continua

Carica altri articoli
Congratulations. You've reached the end of the internet.