More stories

  • media-social-media-app-rete-sociale-998990
    in

    Internet e il rischio psicopatologico

    Internet fa ormai parte della vita quotidiana di milioni di persone. Nelle famiglie sono spesso presenti diversi strumenti per navigare, come PC, smartphone, tablet, videogiochi, utilizzati con una crescente autonomia anche dai minori. Nel nostro paese il traffico Internet è aumentato di 20 volte rispetto al 2005 e, nel 2012, il traffico dati su reti […] continua

  • in

    Azzardo e altre dipendenze. Noi operatori penalizzati dall’indifferenza

    Il decreto fiscale 2020 collegato alla prossima legge di bilancio, prevede la “lotteria degli scontrini”: un messaggio profondamente diseducativo, secondo la Comunità Papa Giovanni XXIII, che auspica, sul fronte delle dipendenze, che non si vada verso la legalizzazione delle sostanze, a partire dalla cannabis e dai suoi derivati, e, su quello del gioco d’azzardo, che […] continua

  • in

    Internet-Addiction e Gioco d’Azzardo: Classificazione

    I termini “nuove dipendenze”, o “dipendenze senza sostanza”, o “dipendenze comportamentali” si riferiscono allo sviluppo di comportamenti assuefattivi in assenza dell’assunzione di qualsiasi sostanza. Tra di essi possiamo annoverare il gioco d’azzardo patologico, lo shopping compulsivo, le “new technologies & Internet addiction” (dipendenza da TV, Internet, social networks, videogiochi), la dipendenza dal lavoro (workaholism), la […] continua

  • in

    Gioco d’azzardo patologico

    Il gioco d’azzardo patologico (G.A.P.) è da considerarsi una malattia cronica ad andamento progressivo e invalidante, che presenta numerose analogie con la clinica delle dipendenze a cui frequentemente si associa. Si può paragonare ad una “droga invisibile”, per cui risulta molto complicato comprenderne l’origine, valutare precocemente i fattori di rischio e formulare una diagnosi ed […] continua

  • in

    Ludopatia e gioco d’azzardo: una dipendenza in aumento

    Tra le dipendenze un discorso a parte merita il gioco d’azzardo, su cui recentemente si è riaccesa la polemica tra quanti volevano porre un deciso argine al dilagare dell’azzardo e quanti con le motivazioni più disparate (che celano in realtà precisi interessi) si battevano per lasciare immutato il quadro.Secondo i dati di Avviso Pubblico, lo […] continua

  • in

    Il “gioco d’azzardo” e la tristezza interiore dell’Europa

    Da un decennio a questa parte in Europa il fenomeno del “gioco d’azzardo” si è abbattuto sulla nostra popolazione con dei costi sociali, economici e morali altissimi. Soffermadosi sull’etimologia delle parole “gioco d’azzardo”, subito notiamo la perdita di senso delle stesse che realizzano il vertice del paradosso. Difatti la parola “gioco” significa qualcosa di piacevole, […] continua