More stories

  • in

    Minori di origine nigeriana in Italia e percorsi formativi (2018)

    I minori di origine nigeriana risultano 23.242 e rappresentano il 2,9% del totale dei minori non comunitari. L’incidenza dei minori sul complesso degli appartenenti alla comunità nigeriana è pari al 22,4%. La forte presenza di minori all’ interno è legata anche al rilevante numero di bambini di cittadinanza nigeriana nati in Italia negli ultimi anni: […] continua

  • in

    Minori di origine cinese in Italia e percorsi formativi (2018)

    I minori di origine cinese risultano 80.691 e rappresentano un decimo dei minori non comunitari. Il loro numero ha registrato, nell’ ultimo anno, un decremento inferiore a quello relativo alla comunità nel suo complesso: -1,7%, a fronte del -3,1%. L’inserimento dei minori cinesi nel circuito scolastico italiano è inferiore alla media: solo il 66% dei […] continua

  • in

    Sportello C’è Futuro – Per chi cerca lavoro

    L’Associazione Amici di Lazzaro (www.amicidilazzaro.it), è lieta di presentare lo sportello “C’È FUTURO.” L’iniziativa offre sostegno gratuito nella creazione di CV, formazioni su app e web utili alla ricerca di lavoro e di percorsi di formazione. Il progetto è aperto alla collaborazione con enti e centri di Ascolto per fornire aiuto al maggior numero di […] continua

  • in

    Caratteristiche demografiche della comunità nigeriana in Italia (2018)

    I Nigeriani rappresentano la quattordicesima comunità per numero di regolarmente soggiornanti: al 1° gennaio 2018, sono 103.985 i cittadini nigeriani titolari di un permesso di soggiorno valido (2,8% del totale dei cittadini non comunitari in Italia). La comunità in esame ha conosciuto una repentina crescita negli ultimi anni ed è, tra le principali non comunitarie, […] continua

  • in

    Lavoro e condizione occupazionale nella comunità cinese in Italia (2018)

    La comunità cinese ha saputo farsi strada nel mondo del lavoro italiano, posizionandosi solidamente in settori strategici dell’economia. La distribuzione degli occupati appartenenti alla comunità tra i settori di attività è piuttosto diversa da quella dei non comunitari complessivamente considerati. In particolare, il settore degli altri servizi pubblici, sociali e alle persone, prioritario per i […] continua

  • in

    Condizioni socio-economiche della comunità nigeriana in Italia (2018)

    La scarsa qualificazione professionale mostra i suoi effetti negativi sul fronte reddituale. I dati evidenziano infatti come i lavoratori della comunità percepiscano retribuzioni mensili mediamente inferiori a quelle riservate ai lavoratori non comunitari: si registra una retribuzione mensile media inferiore di 147 euro per i lavoratori dipendenti, di 165 per i lavoratori domestici e di […] continua

Carica altri articoli
Congratulations. You've reached the end of the internet.