More stories

  • in

    48. Bisogna essere cristiani per essere salvati?

    Attingendo al Vangelo, la Chiesa afferma che Dio promette la vita eterna presso di Lui nella gioia ad ogni uomo di buona volonta’. E capita che si accolga veramente Gesu’ anche senza conoscerlo. Lo dice Gesu’ stesso quando parla del giudizio finale: «Venite, benedetti del Padre mio, ricevete in eredità il regno… Perché io ho […] continua

  • angelo-scultura-statua-2820057/
    in

    46. Sepoltura o cremazione?

    I primi cristiani hanno fatto tutto il possibile per seppellire i corpi dei loro morti in attesa della resurrezione. Quando si visitano le catacombe di Roma, si e’ colpiti dalla cura e dalla fede con le quali essi raccolsero e seppellirono questi corpi, distesi come se dormissero. «Aspetto la resurrezione dei morti e la vita […] continua

  • in

    45. Se l’eutanasia non e’ accettabile, quali altre soluzioni si possono proporre?

    Tra eutanasia ed accanimento terapeutico (entrambe inaccettabili e ingiuste per i cattolici ma anche per la legge naturale)esiste in realta’ una terza via, i cui principi sono stati definiti all’incirca quarant’anni fa in Gran Bretagna: si tratta delle «cure palliative». Questa denominazione si riferisce a varie iniziative, destinate ad aumentare non più la «quantità» di […] continua

  • in

    44. E’ lecito accelerare la morte di un malato?

    Chi puo’ sapere cosa accade in una persona sofferente, nel mistero del suo cuore? Chi puo’ dire che quell’essere non deve piu’ vivere? Certo, per i cristiani, puo’ esserci in quei momenti un’ultima possibilita’ di incontro, di perdono, di offerta, di amore… Ma per ogni uomo, credente o non credente, esiste un rispetto assoluto della […] continua

  • in

    41. Che senso ha la vita di una persona disabile?

    Se si giudica il valore di una vita con criteri di efficienza, di produttivita’, di economia, la societa’ sara’ logicamente portata a sopprimere la vita delle persone disabili, che non solo non sono redditizie, ma costano molto perché necessitano di molte cure. « Noi valiamo tanto quanto vale il nostro cuore». Testimonianza   Emiplegica fin […] continua

  • in

    27. L’aborto: e’ vero che non e’ l’ideale, ma… in certi casi? (provocazione)

    Abortire significa far cessare la vita di un embrione, cioe’ di un essere umano. Anche se viene eseguito da un medico, resta un’azione di morte. Ci sono dunque ottime possibilità che un neonato trovi una famiglia nella quale potrà essere felice. In queste condizioni, non è detto che un bambino «non desiderato» sia per forza […] continua

Carica altri articoli
Congratulations. You've reached the end of the internet.