Archivi categoria: bioetica e vita

Insoddisfatto dal figlio, viene “rimborsato”

Nel 2003 nasce all’Ospedale Riuniti di Bergamo un bambino affetto da spina bifida. I genitori non erano stati informati durante la gestazione che il nascituro avrebbe potuto soffrire di questa malformazione e dunque trascinano in giudizio ginecologo e ospedale. Il giudice Marino Marongiu della prima sezione civile del Tribunale di Bergamo qualche giorno fa dà … Continua la lettura di Insoddisfatto dal figlio, viene “rimborsato”

Perchè “madre” e “padre” sono guide indispensabili

Lavoro da trent’anni in un servizio di Neuropsichiatria infantile e ho avuto spesso l’occasione di collaborare con gli operatori che si occupano di affidi e adozioni. Posso perciò affermare con tranquillità che quanti seguono a diverso titolo la situazione di minori con famiglie problematiche hanno a cuore in primo luogo il benessere dei bambini, indipendentemente … Continua la lettura di Perchè “madre” e “padre” sono guide indispensabili

Embrioni scambiati, non si può decidere la madre

È impossibile a rigor di etica decidere, nel drammatico caso dell’Ospedale Pertini, chi sia la mamma tra la madre genetica e la gestante, mentre se si assume come criterio di giudizio il diritto la soluzione spetta al legislatore. È la sintesi del parere approvato ieri dal Comitato nazionale per la bioetica (Cnb) in capo a … Continua la lettura di Embrioni scambiati, non si può decidere la madre

Scegli tu? I pericoli dell’ideologia gender

stralci da una interessante conferenza di Assuntima Morresi: “L’obiettivo è cancellare la distinzione maschio e femmina” ha detto senza mezzi termini la professoressa ai molti partecipanti alla serata dal titolo “Scegli tu? I pericoli dell’ideologia gender”. “Tutti – ha proseguito – siamo figli di un uomo e di una donna. Quando andiamo a negare questo … Continua la lettura di Scegli tu? I pericoli dell’ideologia gender

L’obiezione di coscienza serve a fare carriera?

Una delle affermazioni più ricorrenti nella quotidiana battaglia contro l’esercizio dell’obiezione di coscienza dei medici, che si rifiutano di uccidere bambini applicando la previsione della legge 194 del 1978, è che esiste una discriminazione nei confronti dei medici non obiettori: se il medico vuole fare carriera, è meglio che faccia obiezione di coscienza. La LAIGA, … Continua la lettura di L’obiezione di coscienza serve a fare carriera?

22. Il mio destino e’ fissato fin dalla nascita?

Puo’ sembrare legittimo interrogarsi sull’avvenire e su cio’ che faremo nella vita. Il ricorso all’astrologia, alla chiaroveggenza o alla «scienza» dei numeri, e così via, puo’ essere interpretato come una risposta alle situazioni che presto si presenteranno, o come una sorta di antidoto contro la paura del futuro. In realtà, queste diverse pratiche sono credenze … Continua la lettura di 22. Il mio destino e’ fissato fin dalla nascita?

Cosa e’ l’eugenetica? 4 modi per distruggere la dignità umana.

“Disciplina che si prefigge di favorire e sviluppare le qualita’ innate di una razza, giovandosi delle leggi dell’ereditarieta’ genetica. Il termine fu coniato nel 1883 da F. Galton. Sostenuta da correnti di ispirazione darwinistica e malthusiana, l’e. si diffuse inizialmente nei paesi anglosassoni e successivamente nella Germania nazista, trasformandosi nella prima metà del XX sec. … Continua la lettura di Cosa e’ l’eugenetica? 4 modi per distruggere la dignità umana.

Gravissimo: la produzione di embrioni con tre DNA

E’ di qualche giorno fa la notizia che, in Inghilterra, l’Authority di regolamentazione dell’assistenza medica alla procreazione e per la ricerca in embriologia (Hfea) ha dato l’autorizzazione definitiva alla procedura che prevede la produzione in vitro di un embrione, a partire dal DNA di tre individui, al fine di tentare di evitare la trasmissione di … Continua la lettura di Gravissimo: la produzione di embrioni con tre DNA

Diventare padre dopo la morte (egoismo puro)

Una serie di episodi connessi con la pratica del concepimento mediante l’uso di seme congelato prima della propria morte ha attirato l’attenzione verso questa prassi sempre più diffusa. Uno di questi episodi è quello di Jocelyn e Mark Edwards del New South Wales, in Australia. I due coniugi erano in procinto di sottoscrivere la loro … Continua la lettura di Diventare padre dopo la morte (egoismo puro)

Suicidio: atto di chi non si sente amato

L’uccisione di se stessi, atto il cui rapporto con la solitudine è di solito molto stretto, tanto da far dubitare della reale libertà della scelta di chi lo compie. Diverso è il suicidio assistito è l’atto di darsi la morte se è fatto per interposta persona, previa autorizzazione del soggetto. Realismo E’ l’azione del terminare … Continua la lettura di Suicidio: atto di chi non si sente amato

Storia di Chet, l’uomo senza braccia che gira l’America per raccontare che perfezione non è sinonimo di felicità

Non c’è nulla di più scomodo di vedere felice un uomo senza braccia che volevano lasciar morire alla nascita. Ancor peggio se quell’uomo gira gli Stati Uniti, che contano quasi 60 milioni di aborti in 40 anni, e dice queste parole: «Non sono perfetto, ma ho un valore». Alla National Right to Life Convention 2013, … Continua la lettura di Storia di Chet, l’uomo senza braccia che gira l’America per raccontare che perfezione non è sinonimo di felicità

Lucia, 15 anni: buttare il mio bambino tra i rifiuti ospedalieri? No.

Ricordo quel giorno di pioggia, freddo, angosciante, la mano tremava nella tasca dove stringevo un test di gravidanza, gli occhi gonfi di lacrime e il cuore di paura. Dentro quella strana sensazione di sentirmi la pancia già piena di “qualcosa”, qualcuno. Camminavo verso casa del mio fidanzato, quel 28 dicembre del 2010 quando scoprii di essere incinta. … Continua la lettura di Lucia, 15 anni: buttare il mio bambino tra i rifiuti ospedalieri? No.

La Gran Bretagna vieta l’obiezione di coscienza ai chirurghi plastici

L’Ordine dei medici inglesi contro il codice deontologico: «Le operazioni per cambiare sesso sono obbligatorie perché richieste da persone omosessuali che non devono in alcun modo essere discriminate». Qualcuno parla di rischio di “discriminazione al contrario”. Lo ha fatto recentemente anche il giornalista omosessuale inglese, Andrew Pierce, editorialista del quotidiano inglese Daily Mail. «Se continuiamo … Continua la lettura di La Gran Bretagna vieta l’obiezione di coscienza ai chirurghi plastici

Le “cure compassionevoli”: cosa sono, quando e perche’ si praticano

CHE COS’È LA CURA COMPASSIONEVOLE? Innanzitutto è necessario chiarire la terminologia. Non è corretto parlare di “cura compassionevole”, bensì di “uso compassionevole” di una data terapia. La cura compassionevole deve costituire l’atteggiamento tipico della relazione di cura che definisce il rapporto medico-paziente. L’uso compassionevole di un farmaco o di una terapia si inserisce soprattutto nel … Continua la lettura di Le “cure compassionevoli”: cosa sono, quando e perche’ si praticano

Francia, sì alla ricerca sugli embrioni. L’uomo vale meno degli animali?

Il Senato francese legalizza la ricerca sugli embrioni, che implica la loro  uccisione. Intervista a Jean-Marie Le Mené, presidente della Fondazione Jérôme  Lejeune: «Il Senato francese rende un’eccezione la protezione dell’essere  umano». «Perché oggi l’uomo è rispettato meno degli animali?». È questa la domanda che Jean-Marie Le Mené (nella foto), presidente della Fondazione Jérôme Lejeune, … Continua la lettura di Francia, sì alla ricerca sugli embrioni. L’uomo vale meno degli animali?

Il feto prova dolore dalla 15ma settimana

Segnaliamo due pubblicazioni che  confermano la sofferenza provata dal feto sin dalla quindicesima settimana. Questo gruppo di ricercatori internazionali sostiene che il  feto umano può provare una rudimentale forma di dolore sin dalla 15a settimana di gestazione. J Pain Res. 2016 Nov 11;9:1031-1038. eCollection 2016. Appearance of fetal pain could be associated with maturation of the … Continua la lettura di Il feto prova dolore dalla 15ma settimana

Ci sono persone potenziali? (o alcuni non valgono niente..)

Siamo tutti persone potenziali. Cioè siamo tutti persone: bimbi nella pancia della mamma, neonati, bambini, adulti, anziani Quando vengono messi alle strette sulla giustificazione dell’aborto, i difensori del “diritto alla scelta” sempre più spesso ricorrono all’argomento della presunta differenza tra persone reali e persone potenziali. Partecipando ad una trasmissione, in occasione della giornata mondiale sulla … Continua la lettura di Ci sono persone potenziali? (o alcuni non valgono niente..)

Affittare un utero in India

Una ong fa il punto sul mercato delle maternità su “committenza” nel paese. Una pratica pericolosa, al limite dello schiavismo, che vale due miliardi di dollari. “La libertà della madre surrogata è un’illusione” Due giorni fa, le agenzie di stampa hanno parlato di una coppia di cinquantenni, originaria del Cremasco, che dopo aver pagato trentamila … Continua la lettura di Affittare un utero in India

Utero in affitto, schiavismo moderno

Il vaso di Pandora l’ha scoperchiato la vicenda del piccolo Gammy, il neonato abbandonato – in quanto affetto da sindrome di Down – da una coppia di non più giovani aspiranti genitori australiani che si erano recati in Thailandia per “commissionare” la gravidanza a una donna del posto. Storia che rappresenta soltanto la punta di … Continua la lettura di Utero in affitto, schiavismo moderno

Cosa puo’ causare l’infertilita’

Suggeriamo due recenti pubblicazioni su cosa puo’ causare l’infertilita’: Nel primo si è studiato che varie sostanze, dette distruttori endocrini o interferenti endocrini, alterano lo sperma, inducendo infertilità maschile. Le politiche per la fertilità dovrebbero tenerne conto tenendo sotto controllo l’ambiente:Reproduction. 2016 Jan;151(1):R1-R13. doi: 10.1530/REP-15-0355. The non-genomic effects of endocrine-disrupting chemicals on mammalian sperm. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26585413 Nel … Continua la lettura di Cosa puo’ causare l’infertilita’