Per il nostro difficile “oggi” (Giovanni Paolo II)

O Maria parla a tuo Figlio!
Parla al Figlio del nostro difficile “oggi”,
a questo Cristo,
che siamo venuti a invitare
per tutto il nostro avvenire.
Quest’avvenire incomincia oggi,
ed esso dipende da come sarà il nostro “oggi”.
O Madre, aiutaci a passare
con il Vangelo nel cuore,
attraverso il nostro difficile “oggi”
verso quell’avvenire nel quale
abbiamo invitato anche Cristo,
il Principe della Pace.
Così sia.

Giovanni Paolo II

Il bellissimo atto/giuramento di fede di Pio X (21 agosto)

Tutti connessi: serve un interruttore (davvero)