Alla Santa Croce nella notte del mondo (Giovanni Paolo II)

Foto di analogicus da Pixabay

Mentre le tenebre della notte
già incombono,
eloquente immagine del mistero
che circonda la nostra esistenza,
noi gridiamo a te,
Croce della nostra salvezza,
la nostra fede!
Signore,
un fascio di luce
si sprigiona dalla tua Croce.
Nella tua morte è vinta la nostra morte
e ci è offerta la speranza della risurrezione.
Aggrappati alla tua Croce,
noi restiamo in fiduciosa attesa
del tuo ritorno,
Signore Gesù, nostro Redentore!

Giovanni Paolo II

Bordelli: “Come animali in gabbia”

O Padre Pio (Giovanni Paolo II)