More stories

  • in

    Legge 194, quando la tattica si mangia la verità

    A domanda precisa (“Lei oggi cambierebbe la 194, la legge sull’aborto?”), alcuni presunti cattolici rispondono “No. Penso invece che dovrebbe essere rispettata e applicata di più, con tutta quella parte di sostegno a chi decide di non abortire”. Si tratta di una forma di abortismo strisciante, ormai insinuato anche tra cattolici al disopra di ogni […] More

  • in

    Non esiste una parte buona della 194. Esistono le donne, gli uomini e i loro figli da amare

    Molti denunciano un attacco da parte dei cattolici al diritto di aborto sancito nel 1978. Dalla parte opposta si risponde sostanzialmente con due affermazioni: a) non vi è alcuna intenzione di modificare la legge n. 194; b) l’applicazione della legge in questi anni è avvenuta contro lo spirito e la lettera della legge stessa; la […] More

  • brothers-457234
    in

    Accade quello che la 194 non prevedeva

    Premessa redazionale dell’associazione Amici di Lazzaro: l’aborto è sempre sbagliato. In attesa di un suo superamento va attuata ogni limitazione possibile, basandoci sempre piu’ sulle evidenze scientifiche. L’aborto al 5-6 mese è a tutti gli effetti un infanticidio, in quanto ormai esistono bambini nati prematuri nati a 22 settimane e tuttora vivi e sani. Centottanta […] More

  • in

    La scienza di fronte al mistero della vita

    “Tu mi hai fatto come un prodigio”: così si legge nella Sacra Scrittura, e davvero la vita umana è un prodigio, una realtà straordinaria, un mistero e una meraviglia scientifica. Molta strada è stata fatta da parte delle scienze mediche da quando, nel 1902, l’embriologo tedesco Hans Spemann lavorando su un embrione di salamandra provò […] More

  • in

    194: una legge gravemente ingiusta

    Mario Palmaro fu Presidente nazionale del Comitato Verità e Vita (www.comitatoveritaevita.it). Scrisse per il Timone e il Giornale. Filosofo del diritto e bioeticista, insegnò all’Università Pontificia Regina Apostolorum e all’Università Europea di Roma. Il suo testo “Ma questo è un uomo” (San Paolo, 1995), è considerato uno degli studi italiani più completi sul tema dell’aborto […] More

  • in

    Bobbio: ecco perché sono contro l’aborto

    Sono con Norberto Bobbio nel suo studio di Torino, fra scaffali gremiti e tavoli coperti da giornali e riviste. «Non parlo volentieri di questo problema dell’aborto» mi dice. Gli chiedo perché. «È un problema molto difficile, è il classico problema nel quale ci si trova di fronte a un conflitto di diritti e di doveri». […] More

Load More
Congratulations. You've reached the end of the internet.