in

Per la dignita’ del lavoro (Giovanni Paolo II)

4462945516_c3bb064f94_zTi prego, o Dio,
per il bene di tutti:
siano realizzate le nostre giuste aspirazioni;
siano superati i momenti e i motivi di crisi;
il lavoro non sia mai
un’alienazione per nessuno;
al contrario,
esso sia da tutti onorato come merita;
l’ambiente di lavoro sia realmente
a misura d’uomo,
e l’uomo possa apprezzarlo
come un prolungamento
della propria famiglia;
perché il lavoro aiuti l’uomo
ad essere più uomo.

Giovanni Paolo II

L'articolo continua dopo questa richiesta di aiuto...
SOSTIENI GLI AMICI DI LAZZARO E QUESTO SITO.
Abbiamo davvero bisogno di te!
IBAN (BancoPosta intestato ad Amici di Lazzaro)
IT98P 07601 01000 0000 27608 157
PAYPAL Clicca qui (PayPal)
SATISPAY Clicca qui (Satispay)

SOSTIENI INIZIATIVE MISSIONARIE!
Con il tuo 5 per 1000 è semplice ed utilissimo.
Sul tuo 730, modello Unico, scrivi 97610280014

SOSTIENI QUESTO SITO. DONA ORA con PayPal, Bancomat o Carta di credito

   

Tragedia per la Chiesa: il sacramento della confessione dimenticato

Il Natale del 1833 (Alessandro Manzoni)