Situazione politica nigeriana: la Regione del Delta del Niger

La Regione del Delta del Niger è composta dagli Stati di Abia, Akwa Ibom, Bayelsa, Cross River, Delta, Edo, Imo, Ondo e Rivers. È una regione ricca di petrolio, la cui estrazione ha però creato grave inquinamento ambientale e problemi socio-economici.

Il principale gruppo armato emerso in quegli anni è il Movimento per l’Emancipazione del Delta del Niger (MEND), che insieme a gruppi ad esso affini ha dato avvio ad una strategia di guerriglia basata su sabotaggi degli impianti petroliferi, sequestri e attentati. Queste violenze sono state contrastate dalla Joint Task Force.

Aiuta con un piccolo contributo
con PayPal Bancomat o Carta di credito:

Nel 2009, un’ amnistia presidenziale a favore dei membri del MEND ha fatto tornare la stabilità nella regione. All’inizio del 2016, però, un nuovo gruppo armato, il Niger Delta Avengers (NDA), ha dato inizio a nuove violenze, spinto principalmente dalla mancata distribuzione, tra le popolazioni locali, degli utili provenienti dall’ estrazione del petrolio e dal peggioramento delle condizioni sociali. Le attività dell’NDA consistono principalmente nel sabotaggio degli impianti petroliferi.

SOSTIENI INIZIATIVE MISSIONARIE!
Con il tuo 5 per 1000 è semplice ed utilissimo.
Sul tuo 730, modello Unico, scrivi 97610280014

Il governo ha dichiarato di aver iniziato dei negoziati per risolvere la crisi: tale dichiarazione è stata però smentita dall’NDA.

Le azioni dei gruppi armati hanno inciso notevolmente sulle condizioni di vita delle popolazioni locali, in particolare l’economia ha subito un forte calo e con essa l’occupazione.

Tratto da: “Nigeria, Rapporto COI” ad opera del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi Roma Tre

IL TUO 5 per mille VALE MOLTISSIMO
per gli ultimi, per chi e' sfruttato, per difendere la vita
sul tuo 730, modello Unico,
scrivi il codice fiscale degli Amici di Lazzaro: 97610280014